Home > Come si gioca a tombola

Come si gioca a tombola

Come si gioca a tombola

A causa della sospensione nel periodo natalizio del gioco del Lotto, i napoletani cercarono delle alternative. Il gioco della tombola divenne quindi intimo e familiare semplicemente disegnando i numeri su della cartelle e inserendo queste ultime in un cestino di vimini. La variante napoletana porta in scena e combina tra loro un totale di 90 numeri. I vari significati vengono espressi in napoletano, per comodità li riportiamo in lingua italiana qui di seguito.

Proponiamo di seguito i numeri successivi con il rispettivo significato tradotto in italiano, pur nella consapevolezza che in napoletano alcuni termini sembrano essere più efficaci:. Come probabilmente avrete notato, i numeri sono tutti corrispondenti a quelli del Lotto nel loro significato. Come avviene nel Lotto, dunque, alcuni significati sono noti, mentre altri sono ancora da scoprire.

Ogni estrazione diventa quindi momento di divertimento, di crescita, di curiosità. Esso è capace di creare gruppo e di fissare attorno ad un tavolo una intera famiglia. La tombola è infatti simile al gioco del bingo, con la differenza che essa attribuisce uno specifico significato ai vari numeri. Il gruppo si riunisce attorno ad un tombolone , e oggetti comuni vengono usati per sbarrare i numeri che escono. Ad inizio partita si fissa il costo di ogni cartella.

Ogni cartella contiene 15 numeri 3 righe, cinnque colonne e i numeri sono compresi tra 1 e Le regole cambiano a seconda della situazione, solitamente si è soliti premiare una situazione per fila. Se ad esempio fate ambo, non potrete essere premiati per un terno registrato sulla medesima fila. Il compromesso fu trovato vietando il gioco durante le festività natalizie, durante le quali le famiglie si organizzarono con questa versione da casa, che divenne presto una consuetudine di quei giorni dell'anno [1]. Gioco tipico napoletano. Sostanzialmente equivalente al gioco di diffusione internazionale noto come bingo , la tombola è tecnicamente un gioco d'azzardo , in quanto i partecipanti sono tenuti al versamento di un somma in denaro che viene poi ridistribuita come premio ai vincitori.

Tuttavia, la tombola italiana viene normalmente giocata in un contesto familiare è un tradizionale gioco natalizio e le somme che si impegnano e si vincono hanno solitamente valori puramente simbolici quando non si scelga addirittura di utilizzare premi di altra natura. Il carattere casuale del gioco unito al talvolta notevole valore dei premi in palio ha reso il termine tombola sinonimo di evento fortunato o di acquisizione fortuita di una ricchezza o somma di denaro.

Un giocatore con ruolo di croupier ha a disposizione un tabellone sul quale sono riportati tutti i numeri da 1 a 90, e un bussolotto o un sacchetto riempito con pezzi numerati in modo analogo. Il suo compito consiste nell'estrarre i pezzi in modo casuale, e annunciare agli altri giocatori il numero uscito. L'annuncio generalmente include anche la citazione di una delle immagini che la tradizionale smorfia napoletana associa proprio ai numeri da 1 a 90 propri di un altro gioco, il lotto , strettamente legato alla tombola.

I giocatori dispongono di una o più cartelle precedentemente acquistate, composte da 3 righe, su ciascuna delle quali sono riportati cinque numeri compresi tra 1 e Ogni volta che il numero estratto è presente su una o più delle sue schede, il giocatore "copre" la casella corrispondente. Nella versione tradizionale della tombola, le schede sono semplici cartoncini stampati e i numeri vengono coperti con fagioli , ceci , lenticchie , pasta o altro materiale disponibile dopo i cenoni natalizi come i gusci di frutta secca.

Tali cartelle sono realizzate in gruppi di sei in modo che in ogni gruppo i numeri da 1 a 90 capitino una ed una sola volta più avanti Fogli di Schede. Le cartelle vengono acquistate in numero variabile dai giocatori secondo un prezzo unitario predefinito non necessariamente in denaro. Similmente il giocatore che detiene il tabellone è tenuto a versare l'importo relativo alle sei cartelle virtuali che compongono il tabellone. È possibile, come variante alle regole classiche e previo accordo generale, che il tabellone venga acquistato dal croupier in forma parziale. È anche possibile che venga richiesto per il tabellone un versamento ulteriore per compensare il fatto che sul tabellone vengono sempre posizionati tutti i numeri estratti.

L'importo derivante dall'acquisto di tutte le cartelle e del tabellone definisce il monte premi che viene di norma suddiviso in vari premi di importo crescente. Lo scopo ultimo del gioco è quello di realizzare la tombola , ovvero arrivare per primi a coprire tutti i numeri presenti su una delle proprie cartelle. Normalmente vengono anche assegnati premi minori per risultati intermedi, come l' ambo vinto dal primo giocatore che copre due numeri presenti sulla stessa riga di una cartella , il terno tre numeri sulla stessa riga , la quaterna quattro numeri sulla stessa riga , la cinquina tutti e cinque i numeri della riga e la decina o rampazzo cioè due file complete nella stessa cartella.

Talvolta viene assegnato anche un premio al cosiddetto tombolino , ovvero alla seconda cartella in ordine di tempo a totalizzare la tombola. Questa regola ha lo scopo di distribuire con più uniformità i premi coerentemente col fatto che la tombola è intesa come un gioco di aggregazione, al quale partecipano spesso anche i bambini. Tuttavia l'interpretazione più in voga stabilisce che il terno, la quaterna e la cinquina possono essere eseguiti sulla stessa riga, per consentire più vincite ex aequo.

Per il gioco della tombola a premi tipicamente utilizzato in sagre paesane, circoli ricreativi, ecc. Tale disposizione è molto ingegnosa: Il fatto che i fogli di schede contengano tutti i numeri ha un benefico effetto psicologico sul giocatore, il quale, potendo segnare ogni numero estratto, ha l'impressione di procedere speditamente verso la vittoria. I fogli di cartelle di vecchia produzione inoltre hanno una disposizione uniforme degli spazi rispetto ai numeri che li rende gradevoli alla vista, mentre i fogli di produzione più recente che non copiano le vecchie disposizioni , hanno dei "grumi" di numeri e vistosi spazi vuoti.

Spesso le schede standard sono prodotte dalla suddivisione in 6 parti dei fogli interi, in modo da rendere uniforme la distribuzione dei numeri presenti. I giocatori "professionisti" di tombola, possono arrivare a giocare con due o tre fogli di schede contemporaneamente per un totale di 18 cartelle. Un metodo per la segnatura veloce dei numeri è il cosiddetto metodo "alla francese".

Tombola - Wikipedia

Divertente, irriverente e allegro, il gioco della tombola nella sua variante napoletana è molto apprezzato in tutte le regioni o da giocatori di tutte. Noto nel resto del mondo come Bingo, la Tombola è in Italia uno dei giochi più amati, Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Prima di cominciare a giocare si individua la figura del croupier che . la Tombola, gioco che univa Lotto e smorfia napoletana, come attività. La Tombola, conosciuta anche come Tombola napoletana è la tua L'azione del giocare “fa” 79, tuttavia, se si gioca al lotto è 33, a carte Un gioco ma anche più di un gioco: la tombola è, innanzitutto, tradizione. In sé racchiude tanti significati e rappresenta uno dei momenti più. La Tombola, a differenza del Bingo, è legata alla tradizione italiana, in particolare alla tradizione Vediamo allora come si gioca una tipica Tombola all'italiana. come bingo, la tombola è tecnicamente un gioco d'azzardo, non si scelga addirittura di utilizzare premi di altra natura).

Toplists